Connect with us

Calcio

Picci verso Bari-Bitonto: “I biancorossi non hanno punti deboli. Sarei morto per la maglia del Bari”

È sicuramente Antonio Picci il protagonista indiscusso di Bari-Bitonto, turno preliminare di Coppa Italia di Serie D. L’attaccante barese, da sempre legato ai colori biancorossi e bomber quando vestiva la maglia della Primavera dei galletti, oggi milita nel Bitonto di Massimo Pizzulli. Ieri è intervenuto, durante la trasmissione Passione Biancorossa su Antenna Sud: “È una partita sicuramente emozionante per me, anche se devo ammettere che il mio sogno era giocare con la maglia del Bari allo Stadio San Nicola. Noi proveremo in tutte le maniere a render più avvincente la partita rispetto alle due disputate in campionato dai biancorossi ma purtroppo ci mancheranno due calciatori importanti come Biason e Turitto.

Il Girone I? Sicuramente è più facile del Girone H ma questa squadra non può avere paura di nessuno per la rosa che dispone, è di un’altra categoria in ogni reparto. Punti deboli? Se volete posso elencare i punti di forza (ride, ndr) ma punti deboli non ce ne sono. Noi possiamo metterla sulla corsa e sull’agonismo ma dal punto di vista tecnico, il Bari è uno squadrone. Se penso al tridente schierato da Cornacchini che spesso si scontra con gli under delle altre squadre, capisco perché non c’è partita”

tuttocalciopuglia.com

Advertisement

Altre notizie in Calcio