Connect with us

Calcio

Calcio e razzismo: inflitte 10 giornate di squalifica a Fioretti del Castrovillari: i motivi

Il Giudice Sportivo ha diramato l’elenco dei provvedimenti dopo la diciannovesima giornata di Serie D. Undici i calciatori fermati dall’organo disciplinare, tra cui spiccano le dieci giornate Fioretti del Castrovillarireo di aver rivolto espressioni dal chiaro contenuto discriminatorio per motivi di razza all’indirizzo di un calciatore avversario. Due turni a Marzano (Portici) e Scuffia (Roccella), rispettivamente colpevoli di una manata ad un avversario e di un gesto irridente verso il direttore di gara. Stop di una gara per gli altri tesserati del girone I: Ielo (Castrovillari), Fragapane, Paterniti (Città di Messina), Polito (Gela), Lo Nigro (Marsala), Marigliano (Rotonda), Costanzo (Sancataldese, prossimo avversario del Bari) e Vacca (Turris).

Sanzionati anche gli allenatori di Locri (Pellicori, due giornate) e del Città di Messina, Furnari.  Ammenda di 1000 euro, infine, ai danni della Cittanovese per avere propri sostenitori rivolto reiterate espressioni offensive e lanciato sputi all’indirizzo di un A.A. che lo attingevano alle gambe. 

TUTTOBARI.COM

Advertisement

Altre notizie in Calcio